News

Classi quinte a Berlino


UN PERCORSO  NELLA STORIA

Il viaggio di istruzione delle classi quinte è stato un percorso nella storia.
Attraverso le sale della residenza imperiale di Charlottenburg, abbiamo intravisto la gloria dell’Impero Prussiano che si è manifestata anche nelle architetture Neoclassiche dell’Isola dei Musei.
Dai fasti prussiani al III Reich di Hitler tutto cambia.
Ci siamo interrogati sull’avvento di quella follia omicida, ricercando indizi nella storia di due popoli: tedesco ed ebraico.
Abbiamo visitato il museo di Libeskind dove la stessa  architettura grida il dolore e la tragedia dell’ Olocausto.
Le vicende personali, racchiuse nel Memoriale, hanno consentito di dare a questi indizi volti, nomi  e storie di adulti e ragazzi, attraverso documenti epistolari e fotografici.
Questo potere all’apparenza invincibile viene abbattuto. Ciò che nasce non è ancora la pace ma la Guerra fredda. Uno Stato e  una città divisi in due. Un altro totalitarismo che si abbatte sull’ Est della Germania e di Berlino.
Viene creato il Ministero della Sicurezza.  Si sviluppa un aberrante clima di sospetti e persecuzioni, che culmina in un sistema carcerario dove si esercita una sottile e spietata violenza psicologica.
È stato un sorprendente viaggio fatto di stupore, commozione; domande e consapevolezza della responsabilità di non dimenticare e di non spegnere le nostre coscienze.