Mostra III scientifico

Tracciatori di coniche
I ragazzi della terza scientifico che nel corso dell’anno scolastico hanno affrontato in matematica le sezioni coniche si sono ingegnati a costruire macchine di legno capaci di tracciare ellissi e parabole. Il lavoro è nato dalla constatazione che le coniche sono rintracciabili in molti aspetti diversi della realtà, dalle orbite planetarie alla traiettoria di un sasso lanciato, dal profilo di una palla alla sua ombra. E se per la circonferenza esiste un semplice strumento tracciatore, il compasso, non è così per le altre coniche. Da qui la ricerca del movimento meccanico giusto per tracciare un’ellisse, e poi una parabola… fino alla loro realizzazione pratica sfociata nella costruzione di preziose macchine che, uniche nel loro genere, con movimenti meccanici semplici riproducono fedelmente le curve studiate.