La Traccia in festa

C'è bisogno di me

In un mondo come il nostro di che cosa c’è veramente bisogno? Che contributo può dare la scuola? E una scuola come la Traccia che cosa può offrire per il bene di tutti?

Nella nostra scuola non siamo certo esenti dalle fatiche e dai problemi quotidiani, ma vediamo accadere qualcosa che sorprende noi per primi: durante le lezioni di ogni giorno, o in occasioni particolari come gli open day, le gite, l’alternanza scuola lavoro e gli spettacoli teatrali, vediamo emergere una perla di infinito valore. Che cos’è questa perla, di cui ha tanto bisogno il mondo attuale?

È la persona. Un io che, risvegliandosi, comincia ad affacciarsi alla realtà con curiosità, con creatività, con interesse. Con passione. E questo è continuamente possibile per i nostri ragazzi e  per noi, grazie a uno sguardo che non ci tratta come numeri, come pezzi di un ingranaggio o come semplice performance, ma come un bene infinito. Vogliamo vivere la nostra festa per affrontare insieme queste domande appassionanti: che cosa favorisce il risveglio della nostra persona? Da dove nasce questo sguardo umano che ci fa crescere? E che cosa c’entra questo col bene di tutti, il bene comune, il bene del mondo?

  • LOTTERIA : chiediamo a tutti i genitori la collaborazione nella vendita poiché la lotteria è una importante iniziativa di raccolta fondi che sostiene le famiglie della scuola. Chi volesse può ritirare altri blocchetti
  • MONTAGGIO: il sabato mattina (per chi può anche durante la settimana) ci si ritrova per montare le strutture che ospiteranno la festa: iniziamo dalle ore 8:30. Per informazioni e conferma chiamate Roberto Pesenti al numero 3477965546.
  • PESCA: presso il banco dell’accoglienza all’ingresso della scuola raccogliamo materiale utile per la pesca di beneficenza.
  • SCHEDA VOLONTARI: l’aiuto di tutti è significativo e molto prezioso, ciascuno secondo le proprie inclinazioni e le proprie passioni può contribuire alla costruzione della festa, chi in cucina, chi al bar, ma c’è molto altro da fare: per esempio partecipare al servizio d’ordine per gli incontri o supportare il team della comunicazione facendo fotografie. SIETE TUTTI INVITATI! In allegato potete consultare il programma “sintetico” della festa per decidere quale è il giorno o la sera migliore per voi per dare la disponibilità nei turni volontari. In allegato trovate anche il modulo per dare la vostra adesione: il modulo dovrà essere inviato compilato a amicitraccia@latracciabg.it ENTRO IL 24 MAGGIO.
  • CORSO HACCP: sabato 12 maggio dalle ore 9 alle ore 13 si terrà un corso di formazione per tutti i volontari coinvolti nelle attività di preparazione del cibo in cucina, pizzeria, griglieria e bar.
MOSTRE

Da venerdì 1 giugno
Feriali ore 19.30-23
Festivi 13.30-14.30/18.30-23

RISTORAZIONE

Tutte le sere dalle h. 19
Festivi dalle h. 12
Stand gastronomico, bar e pizzeria

 

DURATA

Da giovedì 31 maggio
a domenica 10 giugno 2018
Incontri, mostre, tornei e spettacoli

Eventi

11 giorni CALCINATE (BG)
Da giovedì 31 maggio a domenica 10 giugno. Incontri, mostre, spettacoli, tornei sportivi, stand gastronomico, bar, pizzeria. Siete tutti invitati!
Ore 18:00 Spazio mostre
Presentazione del progetto di alternanza scuola-lavoro della classe quarta liceo artistico con Odo Fioravanti, Designer premio Compasso d’Oro ADI con la sedia in legno Frida di Pedrali
Ore 21 Auditorium
Incontro con Alessandro Sortino, giornalista, autore del talk show Nemo, e Franco Nembrini, rettore emerito de La Traccia. Per partecipare all'incontro è necessario registrarsi.
Ore 21 Auditorium
Incontro sul titolo della festa. Con Marco Bersanelli, Ferran Riera Pabòn, Matteo Severgnini
Ore 18.45 Auditorium
Incontro con Lucia Bellaspiga, giornalista e scrittrice
Ore 21 Auditorium
Spettacolo teatrale: monologo di e con Giacomo Poretti

Articoli in evidenza

Restiamo in contatto