News

L’ovale in festa!


Se qualcuno fosse passato ieri (sabato 30 maggio) sui campi della traccia, sarebbe rimasto piuttosto sorpreso. Infatti, i ragazzi che ieri hanno affrontato la loro prima partita di rugby ufficiale, erano i nostri studenti delle medie!

Maglia azzurra, grinta, e tanta voglia di divertirsi e magari, chissà, anche vincere.  Di fatto, due delle tre partite che i nostri hanno giocato le hanno vinte! Non soltanto, però, è stata una bella giornata di incontro e di confronto, ma è stata anche una lotta tra amici. Infatti, alla fine di ogni partita ci si stringe la mano, si fanno i complimenti all’avversario e gli si augura di rivedersi presto sul campo da rugby. Insomma, uno sport da animali giocato da signori!

La stima e il rispetto reciproco, la tensione agonistica e la cordialità umana si condensano in un’unica prova, che LaTraccia Rugby ieri ha superato con coraggio e con successo. Questa modalità di giocare, secondo i principi dell’avanzare, del sostenere il proprio compagno di squadra, di fare pressing tutti insieme sulla squadra avversaria in modo da dare continuità al gioco, sono le condizioni perché le partite siano piacevolmente sentite da tutti come un momento di unità forte.

Parole come Rack, Moule, Touche, Mischia, Mediano, iniziano a diventare familiari ai nostri orecchi. Sono ormai tre anni che alla Traccia si fa Rugby. Per questo motivo, quest’anno, più di altri anni, è stato significativo il sostegno delle squadre che hanno iniziato questa avventura con noi, come il Telgate e l’Urgnano, che avendo più esperienza di noi, ci hanno fatto compagnia nella crescita della nostra squadra.

Ma non è finita qui! L’anno prossimo, a Dio piacendo, ci sarà la possibilità di allargare la proposta della squadra di Rugby anche ai nostri studenti di quinta elementare, che fanno già parte della categoria Under 12 e quindi possono già giocare con i nostri studenti di prima e di seconda media. L’obiettivo, chiaramente, è quello di riuscire a formare una squadra di 15 giovani lottatori che desiderano partecipare a uno sport nobile e avvincente. In questo modo ci potremo iscrivere tutti insieme alla FIR (Federazione Italiana Rugby) per poter partecipare al campionato della federazione!

Dunque, ragazzi e ragazze della traccia, vi aspettiamo sui campi per l’anno prossimo, a condividere con noi questa meravigliosa attività che è il rugby!

Forza Traccia!!!