Scuole amiche

Kemerovo_La Traccia

Kemerovo, Siberia

Da due anni è in atto un gemellaggio con il ginnasio ortodosso “Santi Cirillo e Metodio” della città di Kemerovo in Siberia, a 400 km. da Novosibirsk.

L’amicizia con il Vescovo Aristark, con padre Sergy e con alcuni docenti permette ogni anno visite reciproche, partecipazione alle rispettive iniziative culturali, un confronto serrato sull’esperienza educativa.

E’ impressionante che una scuola cattolica e una scuola ortodossa vivano quel dialogo e quella amicizia che secoli di ostilità rendono ancora oggi difficile tra le rispettive Chiese. Aver potuto rappresentare “Delitto e Castigo” di Dostoevskij portando a Kemerovo e Mosca la compagnia teatrale della scuola è stata una grande conferma di questa amicizia, nata dal comune riconoscimento che l’educazione è la grande sfida da raccogliere, tanto in Occidente quanto in Oriente.

 

Freetown, Sierra Leone

Durante il meeting di Rimini dell’estate 2001 abbiamo conosciuto  padre Bepi Berton, missionario saveriano, presente da trent’anni nel Paese più bisognoso del mondo. La Sierra Leone infatti ha patito una guerra civile spaventosa nel decennio 1990/2000 e ha visto il diffondersi di uno degli aspetti più crudeli della guerra: l’utilizzo dei bambini soldato. Padre Berton, quando lo abbiamo conosciuto era impegnato nell’accoglienza di migliaia di questi bambini nel tentativo di curarli e di ritrovare la loro famiglia d’origine. Ci chiese di ospitare un suo giovane collaborare Ernest Sesay che rimase con noi da gennaio a dicembre 2002. Nel dicembre 2002 riaccompagnandolo al suo Paese abbiamo avuto modo di conoscere la storia di Berton e la tragedia della Sierra Leone. Ci siamo impegnati a collaborare con lui nella edificazione di una scuola che affrontasse i problemi del Paese partendo dall’inizio, cioè dal problema educativo. Insieme ad AVSI e a generosi benefattori si è coronato il sogno di Padre Bepi: oggi la Hole Family School di Free-town accoglie 1400 studenti dalle materne fino all’accesso all’università. Grazie al sacrificio di docenti della nostra scuola  che vanno in Africa per garantire la formazione dei loro docenti,e grazie alla generosità di tante famiglie che la aiutano attraverso adozioni a distanza.

Villanueva de la Canada, Spagna 
In Spagna come si sa esiste la libertà di educazione: lo Stato riconosce che quello svolto dalla scuola cattolica è un pubblico servizio e ne sostiene i costi in ragione dell’85%. In questo modo il sistema spagnolo conserva il 32% di scuole “concertadas” che garantiscono la più assoluta libertà di scelta educativa alle famiglie. Nel 2000 a Villanueva de la Canada, una cittadina a trenta chilometri da Madrid, una cooperativa di genitori ha deciso di costruire e gestire il Collegio Internazionale intitolato a Padre Massimiliano Kolbe.La Traccia ha accompagnato fin dall’inizio la nascita del Kolbe in una strettissima relazione che ha visto la partecipazione dei nostri amici spagnoli alle nostre feste, ai nostri momenti istituzionali di formazione e di aggiornamento. Viceversa, molti tra noi, sono stati ospiti in questi anni del collegio Kolbe, sia in occasione della learning-week per le classi del linguistico, sia per periodi di studio.Colegio Kolbe_Villanueva de la CanadaColegio Kolbe_Villanueva de la Canada