News

La santa messa di Natale


Domenica 20 dicembre presso la chiesa parrocchiale di  Calcinate Mons. Achille Belotti ha presieduto la tradizionale santa messa di Natale  della scuola ricordando il confratello e amico Beato don Sandro Dordi.

“Pochi giorni dopo i tragici fatti terroristici di Parigi, un’alunna scrive al suo insegnante: “Ho bisogno di qualcuno, di qualsiasi persona, che mi aiuti a vincere questa paura”.

In questa santa messa che riunisce studenti, genitori, docenti, personale e amici della scuola – è stato letto nell’intenzione iniziale – domandiamo al Signore che il Natale possa essere per tutti noi un un fatto di luce e di speranza.

Abbiamo bisogno di questa luce sicura perché ogni nostro gesto quotidiano – alzarsi dal letto, andare in classe, prendersi cura dei nostri figli e dei nostri alunni – non sia un procedere rassegnato e impaurito nel buio della notte, ma sia invece la strada del nostro compimento, sia il tentativo fiducioso e coraggioso di amare e costruire il mondo; come, subito dopo Parigi, ci ha testimoniato la famiglia della nostra cara alunna Chiara Dodesini.

Illumina, o Gesù, il nostro cammino e rendici attenti a chi tra noi è più provato dalla malattia, dalla separazione, dalla precarietà del lavoro e allarga il nostro sguardo ai bisogni del mondo, in particolare delle tante scuole all’estero con le quali la Traccia condivide il compito educativo. Pensando a loro destineremo le offerte raccolte ai progetti internazionali di AVSI”.