News

Nunca tan hermosa cosa vido


La classe 3ªL ha proposto in occasione dell’open day un lavoro sulla scoperta dell’America intitolato “Nunca tan hermosa cosa vido”. Per gli studenti e i visitatori è stata l’occasione di compiere un vero e proprio viaggio nel passato: fin dall’entrata nella classe ci si ritrovava subito immersi in un’ atmosfera medievale e stando nella ricostruzione di una delle caravelle, ci si poteva immedesimare con Colombo e il suo equipaggio nel lungo e difficile viaggio che portò a quest’enorme scoperta.

Attraverso il discorso di Cristoforo Colombo alla regina Isabella di Castilla nel suo palazzo, interpretato in spagnolo dai ragazzi, gli spettatori si sono meravigliati insieme a loro per la bellezza di quella nuova terra, la rigogliosa natura e la diversità di quegli uomini così buoni e accoglienti.

I tre giorni di studio e preparazione sono stati belli e impegnativi: gli studenti si sono cimentati in diverse attività, volte alla sua realizzazione, fermandosi pomeriggi interi a preparare gli allestimenti. Non solo è stata una bella esperienza per tutti, visitatori compresi, ma è anche stata l’occasione di scoprire quanto sia bello lavorare tutti insieme per raggiungere un unico obiettivo.