Secondaria primo grado

02

Presentazione

IL CORAGGIO DI EDUCARE

Dal 1984 la Traccia ha raccolto la sfida della scuola media e scommette che, in questo triennio decisivo, la naturale apertura che i ragazzi mostrano a undici anni non si spenga. Anzi sia educata e maturi in uno sguardo curioso e fiducioso sulla vita, in una nuova capacità razionale, in un libero e più consapevole protagonismo.

Intendiamo il percorso formativo a scuola come un cammino di graduale incontro con tutta la realtà. Nel lavoro delle materie, ponendosi con una domanda - “Come è fatto? Perché? Che senso ha? - di fronte a tutto quello che accade e a tutto ciò che c’è, l’interesse si approfondisce e la ragione può ampliarsi e strutturarsi.

Tale processo educativo avviene seguendo dei maestri, adulti appassionati al reale che attraverso un metodo rigoroso e la fatica del lavoro personale testimoniano che l’avvenimento della conoscenza è possibile ogni giorno e rende la scuola un’avventura piena di bellezza e di significato. Per questo scopo tutti gli insegnanti sono insieme in un costante dialogo di approfondimento e di verifica del percorso culturale, si aiutano a diventare sempre più certi dell’esperienza che vivono per proporsi come paragone significativo agli studenti e come reale sostegno alle famiglie.

La scuola secondaria di primo grado è attualmente composta da quattro sezioni per un totale di 12 classi e circa 330 alunni, con una media di 27-28 alunni per classe.

03

Fotogallery/ videogallery

01

Scuola in diretta


Chiamato a esser grande. Le terze medie a Roma

Nelle scorse settimane i nostri ragazzi di terza media sono andati in gita a Roma, […]






Continua a leggere

Continua la “Scuola di cristianesimo”

A metà della seconda media, spesso, l’entusiasmo che caratterizza l’anno della prima media si affievolisce […]






Continua a leggere

Cosa ci aspetta fuori casa? Terzo e ultimo appuntamento Corso Genitori 2017

E all’improvviso, Pinocchio scappa di casa. Inizia così un viaggio straordinario che porterà il burattino […]






Continua a leggere

Perché facciamo teatro (anche) alle medie

La seconda media rappresenta un momento di passaggio molto importante e delicato, è una fase di […]






Continua a leggere

Mi son bruciato i piedi. Da dove riparto? Secondo appuntamento Corso Genitori 2017

Sappiamo tutti che, prima o poi, si sbaglia. E questo in educazione è un aspetto […]






Continua a leggere
Scrolla la pagina per caricare altre news

04

Offerta formativa

SCUOLA DEL MATTINO

Le 30 ore curricolari sono organizzate in sei mattine - da lunedì a sabato - di 5 unità orarie ciascuna senza rientri pomeridiani obbligatori.

L’orario scolastico solo del mattino - dalle ore 8.00 alle ore 13.00 - ha lo scopo di riservare uno spazio adeguato al lavoro personale dei compiti nel pomeriggio, necessario alla graduale acquisizione in autonomia del metodo di studio.

UNA FATICA PIENA DI GUSTO

Percorsi e metodi che tendono all’eccellenza sono la strada per favorire lo sviluppo di tutte le capacità degli alunni secondo le specificità e le inclinazioni di ciascuno; per raggiungere una solida preparazione che favorisca un sicuro affronto della scuola superiore; per accedere a una reale esperienza di gusto e di passione.

Molte sono le pubblicazioni di testi anche scolastici realizzate dai nostri docenti, che testimoniano la vivacità e la competenza culturali che ogni giorno animano le ore di lezione.

VALUTAZIONE BIMESTRALE

Allo scopo di condividere frequentemente i passi del percorso di apprendimento e maturazione con la famiglia, la valutazione ha una scansione bimestrale (una pagella ogni due mesi): ciò è inoltre funzionale a rendere più tempestivi ed efficaci gli interventi di recupero delle eventuali difficoltà.

SERVIZI

-        Trasporto

la maggior parte dei circa ottanta paesi da cui provengono gli utenti è raggiunta da un servizio di trasporto dedicato

-        Mensa

nei giorni in cui gli alunni si fermano a scuola per le attività pomeridiane facoltative possono usufruire del servizio mensa interno

-        Comunicazioni alle famiglie

ogni settimana tutte le famiglie sono raggiunte via mail da un foglio di avvisi che annuncia le iniziative in programma nei diversi livelli di scuola

SPAZI E STRUTTURE

-        Laboratorio di scienze e chimica con Museo naturalistico

-        Laboratorio informatico e linguistico

-        Laboratorio di fisica applicata

-        Laboratorio artistico e tecnico

-        Aula di musica

-        Palestra

-        4 campi da calcio in erba

-        Campi da pallavolo, basket e calcetto

-        Campo attrezzato per atletica leggera

-        Auditorium e Aula magna

-        Biblioteca

-        Sale mensa

ISCRIZIONI

Le iscrizioni alla prima media sono aperte dal giorno 1 febbraio dell'anno solare precedente all'inizio del percorso scolastico, cioè dal mese di febbraio in cui il figlio frequenta la classe quarta della scuola primaria.

Il coordinatore didattico è a disposizione delle famiglie che vogliono chiedere informazioni e conoscere l'offerta formativa della scuola in qualunque periodo dell’anno scolastico. È sufficiente chiedere un appuntamento telefonando in segreteria.



Materie I II III
Italiano 7 7 6
Storia e Geografia 4 4 5
Lingua Inglese* 3 3 3
Lingua Francese 2 2 2
Matematica e Scienze 6 6 6
Arte e Tecnica 3 3 3
Scienze motorie e sportive 2 2 2
Musica 2 2 2
Religione 1 1 1
Totale 30 30 30
* Una delle 3 ore settimanali di Lingua Inglese vede la compresenza di un docente madrelingua allo scopo di favorire e potenziare l’uso dialogato della lingua.

05

Docenti

I RICEVIMENTI AVVENGONO SU APPUNTAMENTO. Per motivi organizzativi e per evitare inutili attese, i genitori devono prenotare il colloquio col docente desiderato fissando l’APPUNTAMENTO tramite il figlio. I ricevimenti si svolgeranno nelle salette al piano terra.

Marta Maffioletti

Inglese/Francese, 1A 1C 1D 2A 2B 3A 3D
Ricevimento: Mercoledì, 11.10-12.05

Cesare Aresi

Arte e Tecnica, 2D 3B
Ricevimento: Venerdì, 09.05-10.00

Davide Assanelli

Francese, 3E
Ricevimento: Martedì, 11.10-12.05

Mariella Bagattini

Matematica e Scienze, 2D 3E
Ricevimento: Martedì, 08.10-09.05

Armando Baldissin

Matematica e Scienze, 1D 2B 3D
Ricevimento: Sabato, 12.05-13.00

Jane Bolton

Madrelingua inglese, 1A 1B 1C 2B 2C 2D 2E 3A 3B 3D
Ricevimento:

Silvia Bonaschi

Arte e Tecnica, 1B 1D 2B 3C 3E
Ricevimento: Mercoledì, 08.10-09.05

Enrico Bortoluzzi

Matematica/Scienze, 1B 2A 3C
Ricevimento: Mercoledì, 10.00-10.55

Daniele Boscolo

Lettere, 2D 3B
Ricevimento: Venerdì, 10.00-10.55

Andrea Brivio

Educazione Motoria, 1A 1C 2B 2C 3A 3C
Ricevimento: Lunedì, 09.05-10.00

Francesco Calderaro

Matematica e Scienze, 3B
Ricevimento: Giovedì, 112.05-13.00

Guido Damani

Musica, 1A 1B 1C 2B 2C 2D 3B 3C 3E
Ricevimento: Martedì, 11.10-12.05

Francesco De Carlo

Lettere, 1C 3C
Ricevimento: Martedì, 11.10-12.05

Ilaria Faberi

Inglese, 2A 2D 3A 3C
Ricevimento: Mercoledì, 11.10-12.05

Francesco Fadigati

Lettere, 1A 3A
Ricevimento: Martedì, 11.10-12.05

Elena Gagni

Lettere, 1B 3D
Ricevimento: Giovedì, 11.10-12.05

Maria Garbujo

Ed. Artist-Tecnica, 1A 1C 2A 2C 3A 3D
Ricevimento: Lunedì, 10.00-10.55

Niccolò Malinverni

Lettere, 2C 3E
Ricevimento: Venerdì, 10.00-10.55

Roberta Martinelli

Religione, Tutte le classi
Ricevimento: Giovedì, 11.10-12.05

Neil McGrath

Madrelingua Inglese, 1C 2D 3A
Ricevimento: Martedì, 09.05-10.00

Pierclaudia Molari

Educazione motoria, 1B 1D 2A 2D 3B 3D 3E
Ricevimento: Mercoledì, 10.00-11.00

Chiara Nolli

Inglese, 3C
Ricevimento: Martedì, 11.10-12.05

Caterina Oneto

Matematica/Scienze, 2A 3A
Ricevimento: Venerdì, 09.05-10.00

Giovanni Paris

Lettere, 1C 1D 2D 3E
Ricevimento: Giovedì, 10.00-10.55

Glauco Patera

Matematica e Scienze, 2C 3A
Ricevimento: Martedì, 12.05-13.00

Mariachiara Perotti

Lettere, 1D 2B 2C
Ricevimento: Venerdì, 09.05-10.00

Francesca Piazzalunga

Inglese, 1B 1D 2B 2C 3D 3E
Ricevimento: Mercoledì, 11.10-12.05

Flavio Ranica

Musica, 1D 2A 3A 3D
Ricevimento: Mercoledì, 09.05-10.00

Roberto Rossi

Coordinatore Didattico.
Ricevimento: Riceve su appuntamento, contattando la segreteria

Barbara Rubbi

Inglese/Francese, 1A 1B 2C 2D 3B 3C
Ricevimento: Mercoledì, 10.00-10.55

Roberta Salvi

Matem./Scienze, 1A 1C
Ricevimento: Lunedì, 09.05-10.00

Gianfranco Valtellina

Lettere, 1A 1B 2A
Ricevimento: Lunedì, 09.05-10.00
06

Attività didattiche

Madrelingua inglese

Lo studio dell’inglese è potenziato sia nelle ore curricolari del mattino, sia nelle ore pomeridiane, mediante la presenza di docenti madrelingua che: - sono in compresenza per un’ora settimanale in tutte le classi nelle ore di inglese del mattino; - offrono un corso facoltativo di inglese dialogato nelle ore pomeridiane con lo scopo di potenziare le competenze linguistiche degli alunni che presentano un buon livello di rendimento nella materia; - un esame di certificazione internazionale alla fine della terza (KET) per coloro che hanno seguito la proposta facoltativa pomeridiana. Lo scopo di tali proposte è favorire l’immersione dei ragazzi nella lingua e nella cultura inglese e l’esercizio dialogato della lingua come efficace consolidamento del bagaglio lessicale e delle strutture grammaticali.

Orientamento terze medie

Progetto della durata di circa due mesi, è proposto alle classi terze sotto la regia dell’insegnante di lettere, con cui collaborano tutti i colleghi e i genitori; tutti gli adulti coinvolti condividono le linee del progetto in una apposita assemblea nel mese di novembre; letture, test, riflessioni, dibattiti, informazioni e colloqui personali con i docenti conducono a una scelta ragionata della scuola dopo la terza media.

Teatro

Nel mese di dicembre ogni classe prima e seconda allestisce nelle ore di scuola uno spettacolo teatrale, mettendo in scena solitamente testi della letteratura per ragazzi o di autori affrontati a lezione. Come regista un insegnante della classe (di italiano, di arte, di matematica, di lingua straniera, di musica...), come attori tutti gli alunni. Il tentativo di rappresentare la parola scritta attraverso il corpo, la voce, la composizione scenica permette un’immedesimazione profonda con un testo e i suoi personaggi. Sotto la guida di uno o più insegnanti, il lavoro diventa per tutti gli alunni della classe una grande occasione per offrirsi agli altri in un'impresa che chiede sequela dell’adulto e nel contempo slancio in un protagonismo personale e di gruppo.

Educazione all'affettività

Progetto a cui collaborano tutti i docenti e soprattutto i genitori, data la delicatezza del tema. La regia è affidata all’insegnante di scienze e si svolge per oltre due mesi durante la primavera delle classi terze: lezioni scientifiche, letture significative, dibattiti, interventi di esperti allo scopo di coprire e prendere coscienza delle proprietà profonde dell’esperienza umana (evidenze ed esigenze ultime e inalienabili); rendersi conto delle caratteristiche esperienziali della propria età tra infanzia e maturità e in particolare delle proprie caratteristiche personali, fisiche e interiori; maturare la coscienza della propria possibilità di responsabilità relazionale in un contesto ovviamente determinato da istintività e omologazione.

Uscite e viaggi di istruzione

Le gite culturali vengono proposte alle tre classi alla fine dell’inverno. Solitamente le prime fanno una gita a tema naturalistico oltre che artistico, le seconde invece approfondiscono la straordinaria urbanistica di una città d’arte italiana (Firenze, Venezia) in uno-due giorni, mentre le terze affrontano una gita culturalmente più impegnativa a Roma, della durata di tre giorni.

Cineforum

È un progetto che prevede alcune proiezioni nell’arco del triennio: lo scopo è di accompagnare i più importanti lavori curricolari e anche quello di educare alla lettura ragionata di un film mediante un dibattito finale.

Mostre ed eventi culturali in occasione de "La Traccia in festa"

La festa di fine anno è diventata una grande occasione di racconto a tutta la scuola e a tutto il territorio dell’esperienza culturale che alla Traccia si vive: anche i ragazzi delle medie, sotto la guida dei loro docenti, allestiscono mostre che documentino il lavoro curricolare di alcune materie e si mettono a disposizione come guide per presentare le mostre ai visitatori. A ciò si aggiungono un concorso di composizione poetica, i tornei sportivi, esecuzioni musicali in orchestra, musical in lingua inglese: lo scrigno dell’esperienza scolastica di un anno si dischiude per essere condiviso con tutti.

07

Attività pomeridiane

Laboratorio naturalistico

Viene svolto in alcune settimane della primavera; è facoltativo e rivolto agli alunni delle classi prime in orario extrascolastico nella materia di Scienze; ha lo scopo di conoscere ed amare la bellezza, la complessità e l’ordine del mondo naturale della nostra zona. Il programma prevede l’esplorazione topografica e della vegetazione, lo studio pratico della flora e della fauna riscontrabili, della litologia, del suolo e delle acque e la determinazione e sistemazione dei materiali.

Corsi di recupero pomeridiani tenuti dai docenti del mattino

La pagella di metà novembre offre un quadro globale della situazione di partenza dei ragazzi. I docenti hanno modo di prenderne atto e di proporre alle famiglie dei ragazzi che ne evidenzino la necessità, i corsi di recupero, tenuti generalmente dai docenti del mattino. Per ciascun anno di scuola media si propongono corsi di: grammatica italiana, matematica, grammatica inglese, grammatica francese. I corsi si attivano per un numero minimo di 4 partecipanti fino a un numero massimo di 8 alunni.

Corsi pomeridiani di potenziamento: inglese dialogato, informatica, latino in terza media

Per un’ora e mezza la settimana tali corsi hanno lo scopo di offrire un’ulteriore arricchimento rispetto all’offerta del mattino. L’inglese dialogato è offerto con modalità e obbiettivi specifici per i tre anni del percorso alle medie; il latino è offerto come occasione orientativo nell’anno della terza; i corsi di informatica sono proposti in primavera per alcuni pomeriggi e hanno lo scopo di offrire le nozioni strumentali necessarie a destreggiarsi con alcuni programmi funzionali al lavoro didattico.

Esame di certificazione per la lingua inglese in terza media

Gli alunni che in terza media frequentano il corso pomeridiano di inglese dialogato, sono invitati a sostenere al termine del percorso un esame di certificazione che permetta di dare riconoscimento ufficiale ai propri traguardi linguistici. Ogni anno i brillanti esiti raggiunti confermano il della proposta.

Vacanza estiva con i docenti

Per una settimana all’inizio di luglio, agli studenti è proposta una settimana di vacanza in montagna con i propri docenti. È una proposta libera a cui aderisce la quasi totalità degli studenti e che offre ai ragazzi l’occasione di un rapporto con i propri docenti dentro la bellezza e la fatica dell’andare in montagna.

Corsi pomeridiani sportivi proposti dall’Associazione “La Traccia Sportiva”

Il corpo è lo strumento che ci mette in gioco con altri, ci fa gioire e sentire la fatica, accettare i nostri limiti e scoprire le nostre attitudini, sperimentare il confronto con gli altri nella sconfitta e nella vittoria. Lo sport, il movimento, il gioco sono le azioni con cui attraverso il corpo prendiamo coscienza di chi siamo: non solo materia, ma un essere chiamato a divenire persona; non isolato, ma uomo che cresce e si conosce nell’interazione con gli altri. I docenti di Educazione Fisica della scuola per la propria passione e la propria competenza offrono anche nelle ore pomeridiane la possibilità di fare sport: atletica, sci, basket, calcio, pallavolo. Per maggiori informazioni vai alla pagina dell’associazione.

Corsi pomeridiani musicali proposti dall’Associazione “La Traccia si fa Musica”

L’idea sorge dal desiderio di far sperimentare in modo concreto la musica, favorendo lo sviluppo del gusto musicale attraverso l’esecuzione strumentale. I docenti di Musica della scuola, per la propria passione e la propria competenza, hanno costituito attorno a loro un valido team di maestri di musica che tengono lezioni di strumento individuali, in coppia o di gruppo. Per maggiori informazioni vai alla pagina dell’associazione.
08

Lavori degli studenti


Lezione di Rock

All’ultima ora di sabato 14 maggio le classi terze sono state protagoniste di un bellissimo […]






Continua a leggere

La bottega di Giotto

Cos’è una bottega medioevale? Com’è organizzata? Cosa fa un apprendista? Cosa fa il maestro di […]






Continua a leggere

Tutti in pista con l’atletica…

Martedì 12 Aprile, la squadra che ha rappresentato la  scuola secondaria di primo grado della […]






Continua a leggere

Mostra III medie – Tecnica

Il ponte è un tema progettuale che ha sempre affascinato l’uomo ed è stato proposto […]






Continua a leggere

Mostra I medie – Arte

Con le classi prime medie abbiamo lavorato sull’osservazione della realtà, in particolare sull’osservazione degli alberi […]






Continua a leggere